It's my life, It's now or never, I ain't gonna live forever, I just want to live while I'm alive.

E' la mia vita ed è ora o mai più, perchè non vivrò per sempre voglio vivere finchè sono vivo. BON JOVI

sabato 26 febbraio 2011

Sfogatoio


oggi ho voglia di prendermela con qualcuno e visto che non posso prendermela con una persona reale senza motivo, me la prenderò con una, anzi delle persone ideali per un giusto motivo: QUELLI CHE BUTTANO LA SPAZZATURA PER TERRA.

mamma mia quanto li odio!

quando vi costa buttarla nel cestino, pensate che vi brucerà la mano se lo fate?

accidenti, io abito vicino a un parchetto...quelli minuscoli con 2 giostrine in croce, dove ovviamente i bambini non vanno mai perchè ci trovi solo adolescenti. e...è sempre pieno di spazzatura! OVUNQUE!

è una cosa totalmente assurda, perchè c'è un cestino e adesso che hanno potato la siepe si vede anche bene, quindi a rigor di logica la gente dovrebbe usarlo, invece...nulla! mangiano, bevono, fumano e poi buttano dove capita! risultato: altro che parchetto, sembra una discarica a cielo aperto!!

oppure oggi sono stata a treviso e stavo camminando, quando ho notato che c'erano così tanti mozziconi di sigaretta che il marciapiede sembrava arancione! al che ho pensato: sicuramente il commune non avrà messo un cestino, invece no! ce ne erano uno ogni 3 metri, e tutto attorno mozziconi, mozziconi, mozziconi. attorno al cestino! ma vi sembra normale?! quanto può essere difficile spegnere il mozzicone e buttarlo nel cestino?

o anche le chewing gum! accidenti, quanto odio vedere i marciapiedi a macchie nere per le gomme sputate per terra...esistono i cestini, o se proprio non ne vedete uno, avrete un fazzoletto in tasca, accidenti!!

bah, non riesco veramente a concepirlo...è una cosa assurda!

ora che mi sono sfogata, posso tornare a fare quello che stavo facendo:)

xoxo Butterfly

giovedì 10 febbraio 2011

The best thing for me

Odio quando devo dire a un ragazzo che non mi interessa o che non mi interessa più a seconda dei casi...è la cosa più triste che si possa fare, perchè tu stai lì a guardare quegli occhi speranzosi e ti devi inventare un modo gentile per rifiutarlo!

I ragazzi si possono limitare a dirti qualsiasi boiata, anche la più malvagia e saranno sempre giustificati...sono ragazzi, sono fatti così. Nessuno se la prende davvero se un ragazzo scarica male una ragazza, ma se è una ragazza a farlo passa per...bè, troia.

Mi è capitato parecchie volte (lo so, perfino per me è strano) di dovere dire a un ragazzo che lui non fa per me, che non sono interessata, che non è scoccata la scintilla....e ogni lo faccio peggio della precedente. E' così triste!

Dove ero io quando Dio ha distribuito il tatto? Ero in fila per il sarcasmo, evidentemente...

uff...ogni tanto penso che mi piacerebbe davvero essere come loro vorrebbero, vorrei davvero innamorarmi di loro, solo per renderli felici o per lo meno non farmi guardare come se fossi un mostro e li avessi accoltellati! ma non ci riesco...non mi innamoro a comando e non riesco nemmeno a stare con qualcuno quando non sono presa almeno al 90%...non ce la faccio.

e quindi devo...fare la cosa migliore per me. Anche se vedrò che gli ho fatto male, anche se non saprò mai farlo con il giusto tatto...

Sta di fatto che poi quando riesco finalmente a farlo, dopo aver posticipato e posticipato e posticipato, perchè non avevo il coraggio di farlo....mi sento così...libera e leggera.

Perchè so che era la cosa giusta per me..
...la cosa migliore per me.

mercoledì 9 febbraio 2011

To be invisible

Dopo un secolo finalmente ho un buco per scrivere..anche se non scrivo con i sentimenti migliori.

Sentimento del giorno: FRUSTRAZIONE.

Essere indifferenti a qualcuno è la cosa peggiore del mondo, peggiore ancora di essere odiati. Perchè l'odio è un sentimento dopotutto...un sentimento brutto, ma è pur sempre qualcosa!

L'indifferenza invece non è nulla. Assolutamente nulla. e la cosa mi fa impazzire.

Odio essere indifferente a qualcuno...soprattutto se l'opinione di quel qualcuno mi interessa...sopratutto se l'opinione di quel qualcuno non dovrebbe importarmi.

E' frustrante, orribile, quasi surreale. E' come essere invisibili. vedere lo sguardo che ti trapassa come se tu non ci fossi è...semplicemente privo di senso.

Vorrei mettermi a saltare davanti e urlare: guardami! ma so già che non cambierebbe niente.

So che non dovrebbe importarmi l'opinione di queste persone, eppure quando succede sto ore a scervellarmi su dove sbaglio. magari senza effettivamente sbagliare qualcosa...

e la cosa più assolutamente frustrante di tutte è: che non posso farci nulla.

Non posso far cambiare idea a queste persone e non riesco a cambiare i miei sentimenti di fronte a queste reazioni o meglio "non-reazioni".


Non so che fare...dicono che il tempo guarisca tutto, lo spero...

"everybody say, thar time heals the pain, I've been waiting forever, that day never come..." THAT DAY

venerdì 4 febbraio 2011

Ready, set, go...

...nuovo anno, nuovo blog...
avevo già un blog, ma ci scrivevo pochissimo e quello che scrivevo...non lo so, era come se non fossi io...quindi ho deciso: ricomincio da capo.
comincio con le solite cose: mi chiamo Nicole e ho 17 anni. non so ancora bene cosa scriverò in questo blog...ho sempre talmente tanti pensieri in testa che a volte non riesco nemmeno a dargli un ordine...ma un blog dovrebbe servire a questo no? scrivere i pensieri e aiutarti a dare ordine nella tua mente.
bé, ho bisogno proprio di questo di scrivere e capire: chi sono, cosa voglio, di cosa ho bisogno...
sembra stupido, ma è passato solo un mese del nuovo anno e già mi si è scombussolato tutto. tutto quello che credevo di volere adesso non so se lo voglio, e tutto ciò in cui credevo adesso non so più se ci credo....
complicato, eh?
bè, io sono così...dolcemente complicata e credo che si vedrà in quello che scriverò.
perchè butterfly? mah, le farfalle mi hanno sempre dato una sensazione di libertà assoluta, di bellezza e di eleganza...un po' come vorrei essere io.

detto questo, finisco il mio primo post del mio nuovo blog.
a lot of kiss
Butterfly